NUOVI PROMOSSI PER L’AIA ASCOLI PICENO

 

Tappo di spumante che salta nella Sezione di Ascoli Piceno, dopo l’ufficializzazione del 2 luglio 2012, degli Organici Nazionali per la stagione 2012/2013 da parte del Presidente dell’AIA Marcello Nicchi .

Quattro nuove promozioni alle categorie superiori per la storica Sezione “Guiducci” di Ascoli Piceno, da sempre punto di riferimento per il panorama arbitrale regionale e nazionale: Giampiero Ciccoianni, che da osservatore arbitrale accede alla CAN PRO; Giacomo Costantini, che dopo un ottimo anno di arbitraggio alla CAI, transita in CAN D; Mario Paoletti, che sale alla CAN D da assistente dopo una grande stagione in regione; Domenico Ciotti, artefice anch’egli di un’annata positiva che gli vale l’accesso alla CAN D, dopo un solo anno di CAI, da osservatore arbitrale.

 

Si confermano a livello nazionale: Emidio “Mimì” Morganti, al prestigioso ruolo di componente della Commissione CAN B; Stefano D’Angelo, Luca Albertini ed Edoardo Paolini nell’organico arbitrale a disposizione della CAN PRO; Alessio Angelini e Stefano Morganti nell’organico assistenti della CAN D; Valerio Amadio, arbitro, e Giampiero Del Medico, osservatore arbitrale, entrambi nell’organigramma della CAI; Mauro Albertini e Pierluigi Tomassetti, arbitri a disposizione della CAN 5 e Fabio Organtini, impegnato alla CAN Beach Soccer.

A tutti loro ed ai numerosi giovani ascolani a disposizione del CRA Marche, l’augurio da parte del Presidente Massimo Vallesi e della Sezione tutta per la nuova stagione, da preparare con il massimo impegno per il raggiungimento dei migliori obiettivi possibili.

Un particolare abbraccio e ringraziamento per la carriera ed il lustro dato alla Sezione a Francesco Pagnotta, dismesso dalla CAN 5 e Saverio Traini, avvicendato dopo 2 stagioni da arbitro alla CAI, i quali comunque rimarranno nella splendida “famiglia” della sezione ascolana, pronti a collaborare e mettere al servizio degli associati più giovani la loro invidiabile esperienza e competenza.